Race against time

Nel 2011 la Tate, in collaborazione con Somethin’Else, ha lanciato un gioco per far avvicinare in modo accattivante bambini di tutte le età – adulti compresi – al mondo dell’arte contemporanea. L’app Race against time (scaricabile gratuitamente dall’Apple Store o iTunes) è una vera e propria sfida contro il tempo per salvare il mondo dai dibolici piani del Dr. Greyscale.

Sfruttando l’incredibile capacità mimetica dei camaleonti e la loro abilità di mischiare i colori, dopo svariati esperimenti, è finalmente riuscito a creare il Chromovacuum: una terribile macchina che ha come compito quello di far scomparire i colori dal mondo, riducendolo in una triste copia in bianco e nero di sé stesso.
Fortunatamente, durante la sua messa in moto, un coraggioso camaleonte è riuscito a sfuggire dalle grinfie del Dr. Grayscale e a saltare dentro un portale temporale che l’ha catapultato direttamente nel 1890. Il camaleonte in questione siete, ovviamente, voi e a voi spettarà l’arduo compito di passare da un secolo all’altro, attraverso i maggiori movimenti artistici degli ultimi 121 anni, e raccogliere più goccie di colore possibile grazie alle quali sovraccaricare l’infernale macchina del Dr. Greyscale e salvare il mondo dal suo triste destino bicolore.

IMG_3027

IMG_3033

IMG_3034

Superare ostacoli e nemici di ogni genere sarà più facile se userete l’applicazione direttamente alla Tate. Solo tra le sue sale, infatti, sarà possibile attivare la modalità turbo che vi permetterà di saltare più in alto, raggiungere molte più gocce di colore e uccidere i vostri nemici con un solo schiocco di lingua.
Ogni livello è dedicato a una corrente artistica che determina la composizione generale dello sfondo, degli ostacoli e dei nemici. Così, per esempio, per il livello dedicato agli impressionisti Peskimo – l”artista che ne ha curato la grafica – prende spunto dai famosi quadri di Manet La déjeuner sur l’herbe e di Monet Donna con parasole e Il ponte giapponese per riusarli, sommariamente reinterpretati, nella vegetale ambientazione di sfondo nella quale passeggia una damina ottocentesca e nella tavola imbandita sulla quale il camaleonte si muove.
Una volta completato, il livello sarà automaticamente salvato permettendovi di approfondire la conoscenza della corrente artistica attraversata. Per ognuna di queste è stata infatti creata una piccola scheda illustrativa che, partendo dalla riporduzione del quadro più famoso del movimento in questione, passa a una breve descrizione generale che ne evidenzia gli aspetti più significativi. Una volta conclusa la missione, oltre ad aver salvato il mondo, avrete così il vostro piccolo compendiario di Storia dell’Arte Contemporanea sempre a portata di mano.

IMG_3029

IMG_3028

Race aganist timecucchiaio3
sistema operativo IOS 
size 113
gratuita