Fasi lunari

Fino al 4 febbraio la Fondazione Carriero ospita una collettiva che indaga gli sviluppi della ricerca pittorica tedesca contemporanea. La mostra raccoglie i lavori dell’artista Albert Oehlen e di sei giovani artisti, suoi ex alunni, Peppi Bottrop, Andreas Breunig, Max Frintrop, Fabian Ginsberg, Yuji Nagai e David Ostrowski.
Esponente della Gioventù selvaggia – movimento artistico che si sviluppa a Berlino a partire dal 1977 – Oehlen da sempre si pone come obiettivo quello di minare l’autorità della tradizione accademica, proponendo di contro un fare pittorico libero e non condizionato. La sua pittura espressiva, fatta di colori luminosi e pennellate veloci, finisce per intaccare la cultura figurativa che viene soppiantata da una ricercata perdita di controllo che guarda verso l’imprevedibile, cercando di non conformarsi a un linguaggio stilistico.

Installation view: Sinistra: A. Breunig, Corrupted data: more intense I, 2016. Destra: Peppi Bottrop, Horo :), 2015 (© Agostino Osio, courtesy Fondazione Carrieri)Installation view: Sinistra: A. Breunig, Corrupted data: more intense I, 2016. Destra: Peppi Bottrop, Horo :), 2015. (© Agostino Osio, courtesy Fondazione Carriero)
Installation view. Sinistra A. Breunig, Corrupted data: more intense I, 2016. Destra: A. Breunig, Corrupted data: more intense II, 2016(© Agostino Osio, courtesy Fondazione Carriero)Installation view. Sinistra A. Breunig, Corrupted data: more intense I, 2016. Destra: A. Breunig, Corrupted data: more intense II, 2016. (© Agostino Osio, courtesy Fondazione Carriero)
Installation view. Sinistra: Max Frintrop, Amon Düül, 2016. Centro: Peppi Bottrop - … of election, 2016. Destra: Albert Oehlen, FM 58, 2011 (© Agostino Osio, courtesy Fondazione Carriero)Installation view. Sinistra: Max Frintrop, Amon Düül, 2016. Centro: Peppi Bottrop – … of election, 2016. Destra: Albert Oehlen, FM 58, 2011. (© Agostino Osio, courtesy Fondazione Carriero)

Le ventiquattro opere che compongono l’esposizione sono state realizzate tutte tra il 2011 e il 2016. La mostra si presenta come il racconto di un intenso scambio creativo nato alla Kunstakademie di Düsseldorf, dove Albert Oehlen ha insegnato dal 2000 al 2009. Gli allievi sono stati seguiti negli anni dall’artista tedesco che, anche al di là della sua carica di professore, ha continuato a supportarli nella loro crescita artistica, prolungando la frequentazione oltre i muri dell’accademia.

Fasi lunari 4Installation view. Sinistra: Fabian Ginsberg, Senza titolo, 2016. Centro: Fabian Ginsberg, Senza titolo, 2016. Destra: Fabian Ginsberg – Senza titolo, 2015. (© Agostino Osio, courtesy Fondazione Carriero)

SCADE IL 04 FEB 17
FASI LUNARI
Fondazione Carriero
via Cino del Duca, 4
sabato: 11.00 / 18,00
ingresso gratuito

[ready_google_map id=’87’]

 

Tags: