Il volto del 900. Da Matisse a Bacon

Scade il 09 FEB 14

Léger, Donne in un treno, 1922 (courtesy Centre Pompidou)
Léger, Donne in un treno, 1922 (courtesy Centre Pompidou)

Ha inaugurato pochi giorni fa la mostra promossa dal Comune di Milano in collaborazione con il Centre Pompidou e curata da Jean-Michel Bouhours (uno dei conservatori del museo parigino) che ha come tema centrale il ritratto, proprio od altrui.
Un’ottantina di opere tra tele e sculture collocate al piano nobile di Palazzo Reale guidano l’osservatore in un excursus tra i principali maestri del XX secolo: Matisse, Bonnard, Modigliani, Magritte, Picasso, Beckmann, Macke, De Chirico, Masson, Tamara de Lempika e Delauny, solo per citarne alcuni.
Lo scopo dell’esposizione è mostrare l’evoluzione che ha subito il genere del ritratto in uno dei secoli più ricco di feremento e sperimentazione artistica (banco di prova per la nascita delle avanguardie storiche e non) e durante il quale il concetto stesso di ritratto è stato messo in discussione e trasformato a seguito dei grandi cambiamenti sociali, alle nuove scoperte scientifiche e alle tragedie della storia umana.

Il volto del 900. Da Matisse a Bacon. 
Capolavori dal Centre Pompidou.
Palazzo Reale
piazza Duomo 12, Milano
Lunedì 14.30-19.30
Martedì, Mercoledì, Venerdì e Domenica 9.30-19.30
Giovedì e Sabato 9.30-22.30
Ingresso 11.00 Euro, ridotto 9.50
http://www.ilvoltodel900.it

[googlemaps https://maps.google.it/maps?client=firefox-a&ie=UTF8&q=palazzo+reale&fb=1&gl=it&hq=palazzo+reale&hnear=Milan,+Lombardy&t=m&ll=45.464299,9.188862&spn=0.007224,0.013733&z=16&output=embed&w=640&h=480]

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.