DIALOGHI.PART1. // LUCK DOESN’T EXIST

Fino al 10 aprile gli spazi della Twenty14 contemporary ospitano la doppia personale della spagnola Maria de La O Garrido e dello svizzero Urs Lüthi. I lavori dei due artisti si trovano così a dialogare tra loro conducendo lo spettatore in pindarici rimandi e collegamenti, espolrando silenziosamente frammenti di vita altrui.

Maria de La O Garrido sfrutta le potenzialità dell’immagine attraverso l’utilizzo di vari media (che spaziano dalla fotografia al disegno) che poi riassemba sotto forma di collage. Raccogliendo frammenti di vita da memorie reali o immaginarie, costruisce nuove realtà che si originano dalla sovrapposizione di suggestioni e ritrovamenti. L’infinito spettro di luoghi e possibilità da cui attinge, arriva così ad essere riallineato e ricontestualizzato attraverso l’attribuzione di un significato altro e nuovo.

Maria de La o Garrida (courtesy Twenty14 contemporary)
Maria de La o Garrida (courtesy Twenty14 contemporary)
Maria-de-la-O-Garrido-2_800
Maria de La O Garrido (courtesy Twenty14 contemporary)
Maria-de-la-O-Garrido_800
Mariad de La O Garrido (courtesy Twenty14 contemporary)

Utilizzando l’auto-rappresentazione come capacità di farsi spettatore di se stesso, Urs Lüthi, nel corso della sua carriera, ha sperimentato tutte le forme di rappresentazione artistica: dai famosi auto-ritratti degli anni ’70, alla pittura, fino alla scultura e alle installazioni.
Cioè che contraddistingue la riflessione che conduce su sè stesso e sugli altri è il dualismo che riesce ad instaurare tra commedia e tragedia, solennità e ironia e che ha come punto di arrivo il rendere palese l’insensatezza dell’esistere.
Grazie all’utilizzo di media quali la fotografia e il vido, Urs Luthi amplia tutte le suggestioni, anche inutili o talvolta negative, che percepiamo quotidianamente, contribuendo progressivamente a trasformare l’umorismo in un vero e proprio elemento narrativo.

Urs Luthi, The sun shines also in America, 1977 (courtesy Twenty14 contemporary)
Urs Luthi, The sun shines also in America, 1977 (courtesy Twenty14 contemporary)
Urs Luthi, The sun shines also in America, 1977
Urs Luthi, The sun shines also in America, 1977
SCADE IL 10 APR 15
DIALOGHI.PART1.// LUCK DOESN'T EXIST
Urs Luthi | Maria de La O Garrido cucchiaio
Twenty14 contemporary art
Piazza Mentana 7, Milano
Martedì - Sabato: 11.00–19.30
ingresso gratuito

[ready_google_map id=’56’]

Tags: