Yes is more

Il gruppo danese BIG (Bjarke Ingles Group) affida alla semplicità e immediatezza del fumetto il compito di esporre alle masse i suoi più radicali approcci nei confronti dell’architettura contemporanea. Nasce così il primo archifumetto (come loro stessi lo definiscono) strutturato come un dialogo a tu per tu tra architetto e spettatore. In questo speciale manifesto illustrato Ingels in persona compare tra una pagina e l’altra del libro per spiegare trentotto dei progetti realizzati da BIG.

Pur facendo ricorso alla facilità espressiva del fumetto e giocando nel titolo col celeberrimo motto di Van Der Rohe “Less is more”, ogni progetto è trattato in modo tutt’altro che superficiale: l’autore non si limita a mostrarne solamente il risultato finale, ma ne evidenzia i metodi, i processi, gli strumenti e le contraddizioni dai quali ha preso vita.

“Quello che vorremmo fare noi con Yes is more è chiederci perché l’avanguardia viene sempre, o quasi, definita in negativo in base a chi o cosa combatte, non a ciò che sostiene”

Del volume è disponibile anche una versione digitale per Ipad arricchita, tra le altre cose, di contenuti video che raccontano l’esecuzione dei progetti o ricreano l’ambiente in cui sono nati.

 Bjarke Ingels
 YES IS MORE cucchiaio3
 Taschen, 2011 
 pag 400
 cartaceo € 19.90
 eBook  $9.99