Catherine Ingram, Warhol come non lo hai mai visto

La nuova serie pubblicata da Electa, dedicata ai grandi artisti del Novecento, si propone di raccontare le vicende artistiche e biografiche dei suoi protagonisti attraverso un taglio giovanile e più democraticamente alla portata di tutti, non solo degli addetti ai lavori.

L’obiettivo che la storica dell’arte Catherine Ingram (laureata con lode all’Università di Glasglow) e l’illustratore Andrew Rae (membro del collettivo Peepshow) vogliono raggiungere con questa collana è far avviciniare e appassionare al mondo dell’arte le nuove generezioni, raccontando argomenti spesso ritenuti noisi e inutili con un taglio vivace e tale da catturare il loro interesse, nonchè la loro attenzione.
Se Lucrezio nel De Rerum Natura usava la poesia per rendere più accattivanti e semplici concetti intellettualemente impegnati, Chatrine Ingram decide di affiancare alla classica narrazione critica il medium popolare per eccellenza: il fumetto.
Ogni volume, indiscutibilmente autobigrafico, vede così alternarsi brevi saggi con inserti grafici che vanno dall’occupare intere pagine al riassumere in semplici disegni i concetti precedentemente esposti.

IMG_4993

IMG_4995

IMG_4994

IMG_4996

Ad aprire le danze è stato il volume dedicato a uno dei padri fondatori della pop art: Andy Warhol.
Il libro si sviluppa cronologicamente partendo dall’infanzia a Pittsburgh e dal rapporto quasi morboso con la madre, passando ad indagare il rapporto dell’artista con la fede a quello con il tempo che passa e con la morte, dalle feste degli sfavillanti anni ’70 ai film, alle fotografie e alla pubblicità, per arrivare alle ossessioni quasi maniacali di cui Warhol era vittima.
Il percorso narrativo non è certamente esaustivo, ma ha il grande vantaggio di estrapolare gli avvenimenti e i concetti più importanti così da potere fornire al lettori un’idea chiara ed essenziale non solo della vita di Andy Warhol, ma anche della sua pratica artistica e dei suoi sviluppi. Ciò che bene emerge è l’immagine di un personaggio estremamente contemporaneo per il suo tempo, con evidenti doti da precursore. Oltre che dai disegni di Andrew Rae il volume è arricchito da fedeli riproduzioni di alcune delle opere più famose realizzate dal Warhol e da fotografie storiche, indiscutibili testimonianze del suo stravagante stile di vita.
Il secondo volume delle serie, in libreriad a marzo 2014, è dedicato al genio creativo di Dalì; a questo seguirà il trezo volume dedicato a Pollock.


Catherine Ingram, Andrew Rae
WARHOL COME NON L’HAI MAI VISTO
Electa, 2014
pag. 80
cartaceo € 14,90

Tags: