Pietro Consagra, Giallo Mori e Nembro Rosato

Pietro Consagra, Giallo Mori e Nembro Rosato, foto Andrea Corbetta

Giallo Mori e Nembro Rosato sono due opere di Pietro Consagra posizionate all’ingresso di piazza dei Mercanti rivolte direttamente su piazza Duomo, risalenti al 1977 e donate alla città di Milano dallo stesso artista. Le due sculture dalle forme astratte prendono il nome dai marmi in cui sono realizzate. Le sfumature tendenti all’ocra e al rosa conferiscono loro unicità, evidenziando gli studi cromatici di Consagra, antesignano nell’uso del colore nella scultura.
Lo scultore siciliano fu attivo sulla scena artistica internazionale sin dal 1949, partecipando assiduamente alla Biennale di Venezia e vincendo il Premio per la Scultura nel 1960. Da sempre grande sperimentatore arrivò a creare delle opere bi frontali – portando le superfici a una stupefacente trasparenza – nelle quali si tende ad annullare lo spessore sino a giungere alle lamine sottili della grande “Città frontale”.


Pietro Consagra
Giallo Mori e Nembro Rosato, 1977
via Dei Mercanti
Milano

Tags: