Michelangelo Pistoletto

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La retrospettiva di Michelangelo Pistoletto della Neue Gallerie di Graz presenta una selezione di lavori dalla fine degli anni Cinquanta fino ai Settanta.
I primi autoritratti – tra gli altri Esperimento 1959 e Autoritratto oro 1960 – si riflettono nei quattro grandi pannelli di acciaio lucidato di Cage del 1973, dove un secondino vestito con una giacca in jeans e pantaloni a “zampa d’elefante” rassetta il pavimento di una cella.
Il Mappamondo 1966-68 al centro della terza sala congiunge idealmente gli ambienti dedicati agli Oggetti in meno con il corridoio dei video: in Buongiorno Michelangelo di Ugo Nespolo 1969 l’artista si aggira per le strade di Torino facendo rotolare una sfera di carta e giornali che richiama quella esposta.
A concludere l’esposizione la famosa Venere copia di Thorvaldsen viene affiancata alle serie Orchestra di stracci, un interessante confronto tra le curve classiche e quelle specchianti dei bollitori.

Immagine

Michelangelo Pistoletto.
Self-Portraits, Mirrors, Minus-Objects
02.06.-14.10.2012, 10:00  – 17:00
Neue Galerie, Graz Joanneumsviertel
Joanneumsviertel
8010 – Graz
t +43-699/1780-9500
www.museum-joanneum.at

©Your Own Guide

Tags: