Lambrate Design District

Lambrate si riconferma anche quest’anno un luogo cult per gli amanti del design di tutto il mondo. Distretto ormai affermato all’interno della Design Week di Milano, il quartiere di Lambrate è sinonimo di innovazione, freschezza e qualità. È una meta imperdibile per tutti gli appassionati e addetti al settore che parteciperanno al Fuorisalone: 120.000 visitatori hanno infatti calcato il suolo dell’area milanese situata a nord-est della metropoli. Definita come la nuova Brooklyn italiana, Lambrate si allontana dal caos cittadino, per trasportarci in un quartiere che profuma di idee e novità.

Ingresso delle Officine Ventura, 14. In questa sede è accolta la mostra Hotel Regeneration. Foto di Alessia Ballabio

• Pilastro dell’edizione 2018 sarà l’architetto Simone Micheli, già da diversi anni tra i protagonisti indiscussi del dinamico distretto. L’arch. Micheli darà vita a due mostre: Hotel Regeneration (16 – 22 aprile) presso l’Officina Ventura 14 e The precious apartment in Puntaldìa (17 – 22 aprile) presso Simone Micheli studio – gallery.

Allestimenti e prodotti a Din – Design In. Foto di Alessia Ballabio

Allestimenti e prodotti a Din – Design In. Foto di Alessia Ballabio

Allestimenti e prodotti a Din – Design In. Foto di Alessia Ballabio

• Appuntamento affermato è inoltre Din – Design In, evento organizzato da Promotedesign.it all’interno della strategica location di via Massimiano 6 / via Sbodio 9, che ha raggiunto la sua sesta edizione. In questo capannone industriale di 2.000 metri quadri, tempio della creatività internazionale, sarà possibile ammirare i prodotti di designer, aziende, scuole, organizzazioni e architetti di fama mondiale. Promotedesign.it ha come obiettivo primario quello di avvicinare e sensibilizzare i destinatari e i produttori di design ad una sempre e più crescente offertadi creatività. Ogni anno infatti, durante l’evento, vengono organizzate molteplici iniziative collaterali, tra cui l’area Temporary Shop dove Artistarjewels.com riconferma la sua presenza, dopo l’indiscusso successo della precedente edizione: sarà possibile acquistare qui pezzi creativi di gioielleria contemporanea. Inoltre verrà dedicata un’ampia area all’esposizione di prodotti provenienti da importanti università di design. Tra le confermate NID, Nuovo Istituto di Design, Accademia Umprum delle arti, dell’architettura e del design di Praga e Academie Artemis di Amsterdam.

• Quest’anno è inoltre riconfermato un altro caposaldo dell’area di Lambrate: FUORISALMONE. Siccome solo i pesci morti nuotato seguendo la corrente, questo evento ci mostra una rete di professionisti e imprenditori che nuotano controcorrente. Un network sinergico che crea connessioni tra la creatività dei designer, l’eccellenza delle aziende, le potenzialità dei prodotti e le risorse dei mercati. In occasione della Settimana del Design, FUORISALMONE presenta per il quinto anno consecutivo un progetto concreto rivolto ad un pubblico di addetti ai lavori. Situato nei loft di via Massimiano 25, l’evento mira ad offrire opportunità concrete di business e di interazione tra professionisti ed imprenditori.

Floristea, il rooftop in via Ventura 15. Foto di Alessia Ballabio

Floristea, il rooftop in via Ventura 15. Foto di Alessia Ballabio

Floristea, il rooftop in via Ventura 15. Foto di Alessia Ballabio

• Il rooftop più festaiolo del Fuorisalone 2018 è quello di Floristeria (via Ventura, 15) quest’anno a tema Mundo Feliz. Ambiente post industriale, piante, vista sulla città e dj set sono gli ingredienti di questo punto di riferimento per gli animali notturni della settimana del design. Dal 17 al 22 aprile Floristeria è aperta dalle 11 a notte fonda, chiude alle 2,  con esposizioni, bar, dj set. L’ingresso è gratuito ma alcune serate richiedono la registrazione online: meglio tenere d’occhio la loro pagina facebook!


Lambrate Design District
17 – 22 aprile
www.lambratedesigndistrict.com

Tags: