I boxeur del Duomo di Milano

Sulla terrazza maggiore del Duomo dal lato della facciata, si possono vedere in corrispondenza delle due uscite, una serie di piccole sculture che ritraggono alcuni personaggi famosi ai tempi dei restauri degli anni Venti che esulano dal contesto religioso.

Boxeur sul Duomo di Milano particolare delle guglie
Boxeur sul Duomo di Milano particolare delle guglie (Foto di © Giuseppe Corbetta)

Sulla sinistra si vedono quattro coppie di pugili che combattono, forse tutti celebri un tempo, ma gli unici identificati sono Primo Carnera (primo pugile italiano a vincere il titolo dei Pesi Massimi) ed Erminio Spalla (primo italiano campione europeo e attore). Sul lato destro, invece, sono visibili una serie di teste di uomini ricci, nascosti tra le foglie d’acanto, tra cui il volto del Duce, un ritratto del maestro Arturo Toscanini e una duplice effige che accoppia i profili di Mussolini e Re Vittorio Emanuele.

La Veneranda Fabbrica
La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano è lo storico ente preposto alla conservazione e valorizzazione della Cattedrale. Istituito nel 1387 da Gian Galeazzo Visconti, allora Duca della città, per la progettazione e costruzione del monumento, si adopera da oltre Seicento anni provvedendo al reperimento delle risorse necessarie al suo mantenimento.

Particolare di una testa sulle guglie, Duomo di Milano
Particolare di una testa sulle guglie, Duomo di Milano (Foto di © Giuseppe Corbetta)
Boxeur, dettagli delle guglie del Duomo, Milano
Boxeur, dettagli delle guglie del Duomo, Milano (Foto di © Giuseppe Corbetta)

Salva

Salva

Tags: