COS x Mamou Mani

COS presenta Conifera, un’installazione architettonica realizzata con stampa 3D su larga scala fatta da materiali rinnovabili e concepita dall’architetto francese Arthur Mamou-Mani e dal suo studio londinese.

L’installazione, progettata e realizzata digitalmente, è il risultato dell’incastro di settecento bio-mattoncini modulari, generati da una stampante 3D mixando legno e bio-plastica. Conifera, che aspira a diventare una delle più grandi installazioni progettate e realizzate con questo metodo, rappresenta una nuova generazione dell’architettura, presentando avanzamenti nella tecnologia, nell’innovazione dei materiali e nella creatività.
La struttura, che si snoderà dal cortile fino al giardino adiacente di Palazzo Isimbardi, è composta nella prima parte da moduli in legno e bio-plastica per arrivare a stampe in bio-plastica pura e traslucida nel giardino. Ogni bio-mattoncino è stato stampato, utilizzando materie compostabili, in modo da creare una sorta di reticolo, ottimizzando l’uso dei materiali e consentendo alla luce di diffondersi in tutta la struttura, che verrà attraversata dai visitatori. Il risultato è un viaggio dalla dimensione artificiale al mondo naturale, dal passato al futuro.

Courtesy COS x Mamou Mani, Palazzo Isimbardi, 9 – 14 aprile 2019

Courtesy COS x Mamou Mani, Palazzo Isimbardi, 9 – 14 aprile 2019

Courtesy COS x Mamou Mani, Palazzo Isimbardi, 9 – 14 aprile 2019

Courtesy COS x Mamou Mani, Palazzo Isimbardi, 9 – 14 aprile 2019

Conifera è stata concepita in base agli input dati da COS, attraverso un processo di design parametrico. L’installazione integra verticalmente il design e la progettazione, creando un filo diretto tra processo creativo e robotica: l’architetto è, al tempo stesso, designer e creatore. Facendosi ispirare dall’architettura della location, Arthur Mamou-Mani spiega:

“la geometria di Conifera prende spunto dal ricorrente motivo a quadri, dal cortile alla pavimentazione, di Palazzo Isimbardi. Volevo che l’opera richiamasse alla mente la natura ciclica dei materiali compostabili e desse vita a un viaggio dall’architettura alla natura, così da mostrare come queste materie rinnovabili, abbinate a un approccio algoritmico ed elaborate con la stampa 3D, siano in grado di creare le costruzioni del futuro”

Conifera è uno sguardo al futuro, al potenziale del design e alle possibilità che si creano attraverso le collaborazioni” afferma Karin Gustafsson, Creative Director di COS. “L’installazione è nata da un’idea, alla quale Arthur Mamou-Mani ha dato forma attraverso la sua creatività, la tecnologia avanzata e il focus su materiali innovativi e sull’artigianalità che ci accomuna. Il risultato riflette i nostri valori e la nostra attitudine a superare i limiti del design, mantenendo però un attento equilibrio tra artificialità e natura. Non vediamo l’ora di presentare Conifera a Milano”.

Courtesy COS x Mamou Mani, Palazzo Isimbardi, 9 – 14 aprile 2019

Courtesy COS x Mamou Mani, Palazzo Isimbardi, 9 – 14 aprile 2019

Courtesy COS x Mamou Mani, Palazzo Isimbardi, 9 – 14 aprile 2019

Si tratta dell’ottava installazione consecutiva del marchio per il Salone del Mobile e della prima collaborazione con Mamou-Mani. Conifera sarà aperta al pubblico dal 9 al 14 aprile 2019 a Palazzo Isimbardi, uno storico edificio del sedicesimo secolo di Milano, in Corso Monforte 35.


COS x Mamou Mani
Palazzo Isimbardi
9 – 14 aprile 2019

Tags: